PRODOTTI


Prodotti Biologici
Prodotti Fairtrade
Novità

PROGETTI

ZAMBIA - MUMWA

prodotti relativi
Indirizzo: Next to Total Filling Station
Mongu-Lusaka Road
P.O. Box 910431
Mongu
Zambia
Telefono: +260 7 221263
Fax: +260 7 221262
E-mail: mcacrafts@zamtel.zm
Sito Web:

Organizzazione
È una associazione di circa 3500 produttori che vivono e operano nella Western Province, in una zona periferica, all’interno del parco nazionale dello Zambesi. È nata nel 1997 grazie a un programma dell’Unione Europea per lo sviluppo del commercio dell’artigianato africano e ha quindi usufruito di corsi di formazione per i produttori e gli amministratori. Gli artigiani partecipano attivamente a tutti i processi decisionali, inviando rappresentanti delle comunità di villaggio a Mungu, la capitale della provincia dove ha sede l’associazione. Gli incontri sono anche formativi: divisi per categorie di artigianato, i produttori discutono di marketing e lavorano su come migliorare la qualità dei manufatti. Inoltre responsabili dell’associazione viaggiano per i villaggi della regione proponendo formazione anche di tipo igenico-sanitario.
Gli artigiani di Mumwa, che in Zambia è il nome di un albero, lavorano legno e pelle, producendo oggettistica varia: strumenti musicali, elementi di arredamento e utensili per la casa, cinture, borse e sandali.
Obiettivi
L’associazione ha finora venduto i suoi prodotti quasi esclusivamente sul mercato locale. La possibilità perciò di entrare nel circuito del commercio equo significa per i suoi affiliati poter contare su entrate sicure e espandere la produzione e la vendita. Molti dei gruppi appartenenti a Mumwa sono costituiti da intere comunità di villaggio che si sono specializzate nella produzione di determinati oggetti. Attraverso la vendita del loro artigianato cercano di reperire fondi per opere di pubblica utilità: pozzi, sistemi di irrigazione, strutture scolastiche. In questo modo oltre al commercio e all’esportazione viene incentivata la produzione agricola per raggiungere l’autosufficenza alimentare. Una parte dei ricavi dell’associazione viene inoltre investita nella formazione dei produttori più giovani e in progetti di rimboschimento, soprattutto di quegli alberi usati nella produzione artigianale.