PRODOTTI


Prodotti Biologici
Prodotti Fairtrade
Novità

PROGETTI

NEPAL - MANUSHI

prodotti relativi
Manushi
Nepal
Manushi, organizzazione non governativa senza scopo di lucro, è stata fondata nel 1991 allo scopo
di promuovere la produzione artigianale di comunità povere della zona di Sunkhuwashava e
Samundratar, due aree remote del paese. Si tratta di popolazioni indigene che vivono in condizioni
di indigenza appartenenti alle etnie Tamang e Rai dedite alla lavorazione di fibre vegetali quali
canapa e altre materie prime rinnovabili.
Gli obiettivi
Fondata per promuovere l’artigianato tradizionale prodotto da donne che vivono situazioni di
emarginazione e povertà, Manushi ha sviluppato e diversificato la propria attività che ora
comprende corsi di formazione riguardanti la gestione e la produzione, progetti in ambito sanitario e
ambientale, microcredito, politiche di genere con un impatto diretto sulle donne e sulle rispettive
comunità di appartenenza.
Le varie attività si pongono come obiettivi:
• creare opportunità di lavoro alternative alle occupazioni agricole per donne in condizione di
indigenza, aiutandole a sviluppare le loro capacità imprenditoriali;
• supportare le iniziative produttive femminili e le pratiche di commercio equo a livello di
gruppi di base;
• promuovere le tecniche e l’artigianato tradizionali
• offrire l’acceso al denaro delle fasce povere della popolazione attraverso progetti di
microcredito;
• raccogliere dati e informazioni circa la condizione femminile in Nepal;
• intraprendere iniziative di sensibilizzazione riguardo le politiche di genere;
• incoraggiare collaborazioni e iniziative comuni con organizzazioni non governative che si
occupano di temi sociali e ambientali e con gruppi comunitaria, sia a livello locale che
nazionale;
• supportare iniziative di autosviluppo comunitario.
Attività
L’operato di Manushi è volto a sviluppare in modo particolare alcune aree di intervento.
Artigianato
Manushi ha la ferma convinzione che la promozione dell’artigianato non è utile solo a fornire fonti
di reddito per le fasce povere ed emarginate della popolazione, ma sia anche necessaria per
preservare le antichi e affascinanti culture e tradizioni del Nepal. Dopo un timido inizio, ora
Manushi coinvolge grazie a questa attività circa 300 produttori, l’80% dei quali è costituito da
donne.
Molte energie sono concentrate nel rivitalizzare le tradizioni artigianali tipiche di differenti zone del
paese coinvolgendo le rispettive comunità allo scopo di mantenerle in vita e di farle diventare
remunerative per gli artigiani.
Alcune attività come la tessitura, le colorazione e l’elaborazione dei diversi modelli, che riflettono
la cultura, i ritmi e lo stile di vita delle comunità indigene hanno avuto un effetto molto positivo
soprattutto le famiglie a basso reddito così come hanno valorizzato significativamente le tradizioni
locali.
Un’attenzione particolare viene riservata a favorire materiali e tecniche eco-compatibili. Viene
promosso l’uso di tinture naturali per i tessuti e di risorse naturali rinnovabili, privilegiando materie
prime come la canapa, la carta prodotta con diversi tipi di arbusti ed erbe, il bambù,…
Formazione
Allo scopo di offrire nuove opportunità di lavoro, vengono organizzati momenti formativi che
comprendono tra l’altro corsi di giornalismo, lingua, comunicazione e fotografia. Gli artigiani
possono anche usufruire di laboratori riguardanti il marketing, i diritti sociali delle donne, la
gestione economica, l’uso del computer.
Microcredito
Il programma di microcredito è stato avviato nell’aprile del 1996, in collaborazione con diverse
istituzioni impegnate in progetti di sviluppo. Il progetto è pienamente conforme ai principi della
microfinanza ed è indirizzato alla parte più povera della popolazione e alle donne, in modo da
sostenere iniziative economiche di base ed assicurare un impatto concreto e positivo sui destinatari
e sulle loro famiglie. Attualmente Manushi sta collaborando in questo ambito con il Centro per lo
Sviluppo della Microfinanza Rurale.
Programmi sociali
Manushi mira a promuovere comportamenti economici etici, giustizia sociale e uguaglianza e per
questo motivo le donne coinvolte nel progetto sono emarginate, vedove o escluse.
Vengono organizzati momenti di sensibilizzazione nelle scuole nepalesi, programmi comunitari di
educazione sanitaria di base per le madri e le ragazze adolescenti, soprattutto nelle zone rurali, corsi
finalizzati al miglioramento delle tecniche agricole in vari distretti del paese.
Accanto a queste iniziative vengono promosse attività formative riguardanti la gestione e lo
sviluppo dell’attività artigianale.
I prodotti di Manushi sono identificabili dai codici con le cifre iniziali: 743
 
Allegati
 MANUSHI PROGETTO
 PROGETTO MANUSHI