PRODOTTI


Prodotti Biologici
Prodotti Fairtrade
Novità

PROGETTI

SRI LANKA - SELYN

prodotti relativi
Selyn
SRI LANKA
Selyn è una struttura nata nel 1986 a Kunergala, piccolo villaggio della regione nord occidentale dello
Sri Lanka, grazie all’impegno di una giovane avvocatessa.
Questa zona del paese è stata terreno di scontro nella lunga guerra tra gli indipendentisti Tamil e l’esercito
governativo.
In questo contesto si inserisce l’azione di Selyn che mira a creare opportunità di lavoro per gli abitanti
delle aree rurali.
La quasi totalità dei lavoratori di Selyn sono donne: l’attività tessile è in effetti un ambito produttivo
tipicamente femminile. Grazie al lavoro, equamente retribuito, viene loro offerta una importante
opportunità di emancipazione sociale e la possibilità di avere maggiore peso nelle decisioni che
riguardano la loro vita e quella dei propri figli.
Le tecniche di produzione rispettano le antichissime tradizioni tessili locali con particolare attenzione
all’ambiente e alla salute degli stessi artigiani.
Prodotti
Selyn coinvolge centinaia di donne nella tessitura a mano del cotone con il quale vengono realizzati gli
apprezzatissimi pupazzi in stoffa 100% naturale, totalmente atossici e completamente conformi alle
norme di sicurezza dell’Unione Europea. La produzione è però più ampia e diversificata e comprende
tovaglie, astucci, marionette, giochi educativi, salvadanai, giochi a vento, tutti coloratissimi e dalle forme
assolutamente originali.
Estratto relazione viaggio di verifica
Fondata con il parziale supporto finanziario di CBI (un'organizzazione non governativa olandese) da
Sandra Wanduragala, una donna avvocato/notaio, la Selyn Exports si trova nella
città di Kurunegala, nel centro-est dello Sri Lanka ed è specializzata nella produzione di tessuti poi
trasformati in bellissimi pupazzetti ed animaletti in stoffa.
La produzione di tessuti è parte importantissima della tradizione e dell'economia dello Sri Lanka, ma il
settore sta attraversando un periodo molto difficile a causa della forte concorrenza costituita da tessuti più
a buon mercato provenienti dall'India e dalla Cina.
Nella gestione di Selyn Sandra Wanduragala, proseguendo l'attività professionale del suo studio, è
supportata dalla presenza di suo fratello minore.
I diversi centri di produzione sono affidati a responsabili di settore, che sono autonomi ed efficienti nel
proprio lavoro.
Attualmente Selyn conta due centri di produzione ed un negozio per la vendita al dettaglio a Kurunegala,
più alcuni centri di tessitura esterni ed innumerevoli lavoratrici a domicilio, sparse
nelle aree rurali, famiglie o gruppi informali cui sono affidate fasi di imbottitura di parti separate di
pupazzetti, di "assemblaggio" dei vari componenti dei medesimi pupazzetti.
Il primo laboratorio è costituito dal luogo dove è iniziata l'attività, di proprietà del padre di Sandra ed
adiacente all'abitazione della sua famiglia d'origine, dove attualmente vengono svolte l'attività di tintura
del cotone, di preparazione delle matasse per i telai e la tessitura, e vi sono impiegate una sessantina di
persone, uomini e donne. Per coloro i quali si spostano a Kurunegala per lavorare sono state costruite
delle piccole case in muratura.
Il secondo centro è un grande locale in affitto dove sono occupate circa 250 persone, praticamente tutte
donne. Questa è l'unità centrale di Selyn cui sono affidati la gestione ed il controllo qualità di tutti i
semilavorati affidati alle unità esterne, la cucitura, la rifinitura di tutta la mercé, lo sviluppo dei nuovi
modelli e gli uffici.
La tessitura viene anche svolta da uomini, soprattutto provenienti dalle zone del Nord-Est dove la
guerriglia con l'etnia Tamil ha praticamente devastato ogni possibilità di impiego e dove nemmeno
l'agricoltura è ancora possibile vista la presenza di mine e di presidi militari.
Vi è un laboratorio di tessitura costruito di recente da Selyn in un villaggio dove lavorano circa 45
persone, tra cui una ventina di uomini provenienti dalle aree dell'Est; questi vanno a casa ogni due
settimane per due giorni, non potendo affrontare il viaggio settimanalmente.
Tutti i dipendenti della Selyn Export hanno diritto ad un piccolo fondo pensione e ad una assicurazione
infortuni, unitamente ad una visita medica annuale gratuita. Alcuni collaboratori, sia dipendenti che
esterni, hanno beneficiato di piccoli prestiti provenienti da un fondo interno all’azienda appositamente
costituito, per esempio per costruire una casa. Nel visitare le unità di lavoro esterne, anche a domicilio, è
possibile parlare liberamente con le lavoratrici.
I prodotti di Selyn sono identificati dai codici con le cifre iniziali: 701
 
Allegati

SELYN


GRUPPO


PRODUTTRICE

 SELYN PROGETTO
 SELYN EXPORTS
 IL PROGETTO SELYN