PRODOTTI


Prodotti Biologici
Prodotti Fairtrade
Novità

PROGETTI

PERU' - MANOS AMIGAS

prodotti relativi
Manos Amigas
Perù
Breve storia e struttura
Manos Amigas è un’impresa familiare, fondata nel 1991, che lavora quasi esclusivamente nell’ambito del
commercio equo e solidale con lo scopo di sostenere la produzione di piccoli produttori di differenti zone del
Perù. Attualmente lavorano nell’impresa otto persone, così impiegate: tre nel magazzino, due nel punto
vendita al dettaglio in Lima, una è responsabile della logistica, una con funzioni direttive e di coordinamento,
una si occupa del marketing. La struttura è nata grazie alla volontà di due persone, già impegnate in progetti
di cooperazione internazionale, di dare maggiore incisività alla produzione e commercializzazione di uno
svariato numero di produttori già coinvolti in un altro progetto commerciale, “Arte Inca”. L’attività di Manos
Amigas è stata subito appoggiata da alcune organizzazioni di commercio equo statunitensi.
Obiettivi
Fin dalla sua fondazione Manos Amigas ha perseguito i seguenti obiettivi:
• pagare un prezzo equo all’artigiano
• generare nuovi posti di lavoro
• fornire entrate aggiuntive alle famiglie degli artigiani
• migliorare la qualità dei prodotti
• sviluppare programmi di formazione
• sostenere le tecniche tradizionali legate alla cultura locale
Attività
Agli artigiani viene fornito un sostegno attraverso corsi di formazione, il supporto alla produzione e la ricerca
di nuovi sbocchi commerciali tramite la rete internazionale del commercio equo e solidale. La formazione è
particolarmente rivolta alla determinazione del prezzo, alla corretta gestione delle voci di costo, al corretto
imballaggio e all’individuazione delle tendenze del mercato. Si tratta di corsi prevalentemente pratici e
comunque con una base teorica adeguata alla preparazione dell’artigiano. L’esperienza ha consigliato di
adottare quei corsi rivolti alla concreta esperienza e alle problematiche che i gli artigiani incontrano
quotidianamente. La metodologia del gioco di simulazione è quella che ha fornito i risultati migliori.
Impegno sociale
Il 20% degli utili è destinato all’aiuto sociale: circa 250 bambini che vivono nelle baraccopoli sono assistiti
con un programma di alimentazione; ogni anno vengono fornite uniformi scolastiche utili per il collegio,
scarpe e utensili da cucina. Il resto degli utili viene investito nella formazione e nel capitale lavoro. E’
convinzione radicata in Manos Amigas che il sostegno ai bambini sia importantissimo per le famiglie: gli
artigiani sanno che il 20% degli utili è investito in programmi volti a favorire l’accesso all’istruzione e alla
corretta e completa alimentazione dei loro figli.
Sta per essere costituita un’associazione, “Manos Amigas del Perù”, che si occuperà dei progetti legati alla
formazione professionale, al miglioramento della produzione e al sostegno dei figli degli artigiani.
Ogni anno, nel mese di dicembre, è previsto un momento assembleare con tutti i produttori, durante il quale
viene fornita un’informazione generale sulle attività che si sono svolte durante l’anno e si illustrano i progetti
per l’anno successivo. Oltre a questo momento assembleare sono previsti degli incontri “di settore”, specifici
per l’ambito di produzione (ceramica, gioielleria, tessuti, ecc.).
Produttori
Circa cento laboratori artigiani collaborano al progetto di Manos Amigas, dei quali una settantina lavorano in
maniera continua, gli altri ricevono almeno un ordine all’anno (dirigendosi, in questo caso, verso altre forme
di vendita, soprattutto legate al turismo). Le zone geografiche di appartenenza dei produttori sono quelle di
Lima, Huancayo, Puno, Huancavelica, Arequipa, Cuzco, San Pedro de Cajas e Chiclayo. La strategia
dell’organizzazione è quella di lavorare al di fuori delle zone urbane, soprattutto quella di Lima, così da
favorire la permanenza nei luoghi d’origine e non accentuare il già forte fenomeno della migrazione interna,
che porta gli abitanti a concentrarsi nelle grandi città.
Dei settanta gruppi di produttori coinvolti in maniera stabile e costante nel corso dell’anno, otto sono
rappresentati da associazioni, gli altri sono “talleres” (ossia laboratori) familiari.
Con Manos Amigas collaborano produttori strutturati in modo vario; le tipologie maggiormente definite sono
tre:
• laboratori familiari, costitutiti da 3-5 lavoratori;
• associazioni, formate da 12 – 18 persone-artigiane;
• cooperative, che riuniscono fino a 100 persone-artigiane;
Nelle città (soprattutto Lima) possono essere distinte due tipologie di insediamento urbano, in base alla
provenienza.
La prima si riferisce alle famiglie che vivono in aree marginali della città. Possono essere individuati tre
diversi livelli di insediamento per le persone che giungono a Lima dalle zone rurali:
• “Invasiones”, aree in cui le persone reclamano la possibilità di costruire un riparo fatto di paglia o di
cartone; in queste zone non ci sono strade, elettricità o accesso all’acqua;
• Insediamenti veri e propri (il passo successivo), in cui le persone iniziano a stabilirsi in modo effettivo
nella zona che hanno “invaso”;
• “Pueblos jovenes”, sono il terzo livello del processo, in cui le persone comprano il piccolo appezzamento
dove vivono e vengono migliorati i servizi (per esempio acque di scolo, elettricità, acqua potabile).
La seconda tipologia si riferisce ai molti produttori che si sono trasferiti in città dalle zone rurali, per sfuggire
al terrorismo degli anni ’80 e ’90.
Relazione commerciale
Tutti i produttori sono informati sulle modalità di determinazione del prezzo adottate da Manos Amigas. A
questo riguardo, e su ogni altra problematica inerente il lavoro degli artigiani, si imposta un dialogo personale
e costante, finalizzato all’immediata individuazione e soluzione dei problemi che via si pongono all’interno
del laboratorio artigianale.
All’atto della consegna dell’ordine all’artigiano viene corrisposto un anticipo pari al 50% del totale, mentre il
restante 50% viene pagato dopo la consegna del prodotto al magazzino di Manos Amigas.
Il ricarico che applica Manos Amigas varia dal 25% al 50%, in funzione della tipologia del prodotto e delle
cure e materiali che richiede per l’esportazione. Prodotti fragili, come i presepi in terracotta e ceramica,
richiedono imballaggi e cure particolari, per cui ci si avvicina al 50%; nel caso degli strumenti musicali si
scende al 35-40%, fino al 25% medio per la gioielleria e bigiotteria.
Prodotti
La produzione artigianale peruviana è una delle più varie e ricche dell’America Latina. In accordo con questa
tradizione millenaria, Manos Amigas offre un’ampia gamma di prodotti: mobili, specchi e complementi
d’arredo, oggetti in ceramica, presepi, tessuti, vetro e legno dipinti, strumenti musicali
Manos Amigas è membro di IFAT (International Federation of Alternative Trade).
I prodotti di Manos Amigas sono indicati con i codici con le cifre iniziali: 072
 
Allegati
 PROGETTO MANOS AMIGAS