PRODOTTI


Prodotti Biologici
Prodotti Fairtrade
Novità

PROGETTI

NEPAL - BHAKTAPUR CRAFT PRINTERS

prodotti relativi
Nel Nepal Occidentale, il Bhaktapur Craft Printers (BCP) produce una carta originale per la nostra carta da regalo, utilizzando risorse naturali sostenibili ed antiche tecniche di produzione. Divenuto autosufficiente, questo programma di sviluppo della comunità è stato implementato dall'UNICEF per migliorare la qualità della vita e le condizioni economiche degli artigiani e delle loro famiglie. Oltre a rappresentare un' opportunità per queste famiglie, il BCP utilizza parte dei suoi profitti a vantaggio dell'intera comunità per migliorare la fornitura di acqua, la sanità e l'istruzione scolastica.

Considerate le esperienze e le potenzialità che il commercio equo ha nel contribuire a obiettivi di sviluppo sociale specifici - come la salvaguardia dei diritti dei bambini - appare auspicabile un dialogo sempre maggiore tra le realtà dell'economia dal basso e mondo istituzionale. D'altro canto già vi sono esperienze che vanno in tale direzione: nelle botteghe del commercio equo sono ad esempio diffusi i prodotti in carta realizzati a Bhaktapur (Nepal) grazie a un programma di sviluppo iniziato anni fa proprio dall'UNICEF. Nella regione centro-occidentale del paese, il Bhaktapur Craft Printers produce una carta fatta a mano per i biglietti e la carta da regalo utilizzando risorse naturali sostenibili e antiche tecniche di produzione. Ormai autosufficiente, questo programma di sviluppo della comunità è stato attuato dall'UNICEF per migliorare la qualità della vita e le condizioni economiche degli artigiani e delle loro famiglie. Il BCP utilizza parte dei suoi profitti a vantaggio dell'intera comunità per migliorare la fornitura di acqua, la sanità e l'istruzione scolastica. Anche in Thailandia l'UNICEF acquista quaderni realizzati a mano dagli abitanti dei villaggi a Nord del paese, utilizzando la carta ottenuta dalla corteccia dell'albero del gelso, "Saa" in tailandese. Il progetto coinvolge oltre 11.000 persone che ora dispongono di un reddito sufficiente per godere di un'alimentazione adeguata e di istruzione per i bambini.