PRODOTTI


Prodotti Biologici
Prodotti Fairtrade
Novità

PROGETTI

KENIA - ECOSANDALS

prodotti relativi
Ecosandals, pluripremiata organizzazione non profit impegnata nella
commercializzazione di calzature prodotte in una baraccopoli alla periferia di Nairobi,
ha scelto KTCN Comunicazione per realizzare il progetto Ponte Digitale. L’agenzia di
Imola (Bo) attiverà un’intensa campagna di raccolta fondi, con lo scopo di finanziare la
costruzione e la promozione di un sito di commercio elettronico rivolto all’area del
Mediterraneo. Tale progetto aumenterà in modo significativo le opportunità di lavoro
per i giovani che combattono per sopravvivere in una delle regioni più povere della terra.
New York, 19 Settembre 2005
Ecosandals ha recentemente approvato l’iniziativa, proposta da KTCN
Comunicazione, mirata a rilanciarne il marchio e a penetrare nel mercato
mediterraneo. Il piano include la realizzazione di un sito di commercio elettronico
bilingue (italiano e spagnolo), una campagna di web-marketing e attività di ufficio
stampa. I fondi necessari saranno raccolti tra quelle imprese socialmente
responsabili che vorranno collaborare con Ecosandals e KTCN per costruire un
ponte sul digital divide e dare un’opportunità economica agli abitanti del villaggio
di Korogocho (Nairobi, Kenia), dove la cooperativa di produzione ha sede.
Il progetto intende mitigare la differenza tra avere e non avere. Ecosandals è
impegnata ad aiutare coloro che sono stati esclusi dal commercio globale e
vivono in povertà. Il Ponte unirà simbolicamente le coste africane a quelle del
Mediterraneo, avvicinando i popoli dei due differenti emisferi nella lotta contro la
miseria e la fame.
Ecosandals nasce nel 1995, da un’idea di Benson Wikyo e del suo collega Matthew
Meyer. In seguito al lancio del sito Ecosandals.com si è verificato un importante
innalzamento del livello di occupazione nella zona di Korogocho. “KTCN sta
dando un fondamentale contributo alla causa di Ecosandals”, ha commentato
Meyer. “Le nostre vendite sono aumentate considerevolmente in Nord America e
in Africa. Il progetto Ponte Digitale ci consente ora di puntare con decisione
all’Europa. Ogni abitante di Korogocho ha diritto all'accesso in tale mercato. Gli
sforzi di KTCN garantiranno tale accesso.”
“La nostra campagna non è basata sulla carità. Vogliamo dare voce agli abitanti di
Korogocho che combattono contro la dipendenza economica. Ecosandals è
differente dalle altre organizzazioni non profit, perché è impegnata nel
trasferimento delle conoscenze e della tecnologia direttamente ai produttori
africani, eliminando gli intermediari. Ponte Digitale attirerà l’attenzione di quelle
imprese interessate al moderno concetto di responsabilità sociale, basato
sull’emancipazione economica”, ha aggiunto Marco Grossi, presidente di KTCN.