PRODOTTI


Prodotti Biologici
Prodotti Fairtrade
Novità

PROGETTI

BURKINA FASO - NANORO

prodotti relativi
L’ordine delle Suore Apostole del Sacro Cuore è presente da oltre 20 anni in Burkina Faso e grazie all’opera di Suor Ester Carolina De Falco a cui si sono affiancate nel corso degli anni da suore burkinabé, gestisce adesso tre missioni.

Boussé:
Si tratta di un villaggio a circa 30km dalla capitale, dove, presso la missione, le suore danno lavoro a circa 30 donne aiutandole nella realizzazione con la tecnica del Tissu Teinté di tovaglie, parei, foulard in sgargianti colori e originali disegni. Attività che permette alle donne di conseguire un minimo di indipendenza economica e di contribuire al sostentamento della famiglia nei periodi durante i quali, in un Paese come il Burkina Faso tra i più poveri al mondo, la siccità e altre condizioni atmosferiche avverse, mettono in crisi la produzione agricola, mandando alla fame, nel vero senso del termine, intere famiglie.
Non solo: il ricavato delle vendite dei Tissu Teintés che rimane una volta pagate le donne, è utilizzato dalla missione per finalità sociali.

Ouagadougou:
nella capitale del Burkina faso è attiva una scuola materna ed è in costruzione una elementare, all’interno delle quali è attiva una mensa per i bambini.
Particolare non trascurabile, dato che il fatto di garantire un pasto al giorno costituisce un incentivo a volte decisivo per convincere i genitori che hanno difficoltà a sfamare i propri figli, a mandare i bambini a scuola.
Oltre alle scuole, tra gli interventi di natura sociale, va segnalata la costruzione, presso la missione di Boussé, di un dispensario per bambini denutriti con due ambulatori per le visite, 3 stanze a 6 letti, servizi e docce con sistema di riciclo dell’acqua per annaffiare l’orto che sarà utilizzato per i bambini ricoverati, sala per corsi di educazione alimentare ed igienica per le mamme dei bambini in cura e spazio cucina. La struttura sarà attiva entro la fine del 2006.
Equoland, che ha conosciuto Suor Ester alcuni anni fa attraverso La Boteguita di Città di Castello, e che è andata a trovarla direttamente in Burkina Faso nel 2006, ha deciso di sostenere i Progetti portati avanti dalla missione riconoscendo in essi l’impegno per il miglioramento della situazione economica e sociale delle donne di uno dei paesi più poveri dell’Africa Occidentale e del mondo: il Burkina Faso.

Nanoro:
è la prima missione costruita dalle Suore Apostole del Sacro Cuore in Burkina ed è la sede di un’altra scuola materna e di una scuola di taglio e cucito per ragazze. Entrambe le attività gestite dalla missione.
La valenza sociale della scuola di taglio e cucito è particolarmente significativa nella realtà del paese africano, in quanto sono proprio le donne che rappresentano l’anello più debole di questa società e nello stesso tempo il sostegno indispensabile per la crescita dei bambini. La scuola permette alle allieve di apprendere l’arte del ricamo e del cucito, professionalità che consente loro di sostenere la famiglia, creandosi un minimo margine di autonomia e di cultura nei confronti dell’uomo. Tra le allieve sono presenti anche alcune ragazze poliomelitiche.
I corsi durano tre anni e, alla conclusione del ciclo, viene regalata alle ragazze una macchina per cucire; strumento indispensabile per continuare l'esercizio della loro arte ed estremamente costoso da comprare in Burkina Faso. Delle tre classi, due sono curate da religiose e una da due laiche musulmane, stipendiate dalla stessa missione. Oltre ad imparare le tecniche del ricamo e del cucito, una volta a settimana le allieve vengono istruite anche sulla piccola economia domestica e sulle più elementari regole igieniche, importantissime per loro, ma soprattutto per i bambini, spesso malnutriti per ignoranza.
 
Allegati

NANORO1


NANORO2


NANORO3


NANORO4


NANORO5


NANORO6


NANORO7

 NANORO PROGETTO