PRODOTTI


Prodotti Biologici
Prodotti Fairtrade
Novità

PROGETTI

COSTA RICA - COOPECANERA

prodotti relativi
COOPECAÑERA – Costa Rica
Introduzione
Coopecañera è una cooperativa che offre i necessari
procedimenti per estrarre zucchero dalla canna, in una zona del
Costa Rica particolarmente povera e dove la coltivazione di
tale pianta è l’attività economica prevalente.
Storia
La nascita di Coopecañera avvenne nel maggio del 1972. Lo
scopo principale era allora di riuscire a ridurre i costi di
trasporto della canna da zucchero verso le fabbriche dove
veniva lavorata. I primi anni di sforzi furono premiati
dall’acquisto di uno stabilimento per la lavorazione nel 1977.
Seguì un periodo difficile, a causa dell’incapacità dello
stabilimento di sostenere tutta la produzione dei soci: la
direzione fu interamente rinnovata, e col tempo si riuscì a
portare la capacità di lavorazione a livello della produzione agricola, a contenere i costi fissi e a
migliorare i profitti. La metà degli anni ’90 portò nuove difficoltà dovute alla scarsa quantità e
qualità della canna da zucchero, oltre che dalla concorrenza feroce di altre aziende. I problemi si
risolsero grazie a un prestito ottenuto dalla cooperativa, che rapidamente riportò la produzione a
livelli soddisfacenti.
Iniziando con il 2005 Coopecañera esporta direttamente al prezzo minimo del fair trade.
Prodotto
La produzione di Coopecañera include anche altre varietà di zucchero (grezzo, biologico)
ancora non inserite nelle importazioni Altromercato. Riguardo alla varietà raffinata, vale la pena
notare che in Costa Rica esistono solo due raffinerie, che rappresentano una sorta di collo di
bottiglia nella filiera di Coopecañera, la quale è altrimenti in grado di occuparsi di tutte la fasi di
coltivazione, raccolta e lavorazione.
Le leggi del paese prevedono quote e misure protezionistiche per salvaguardare il prezzo interno
dello zucchero, secondo un totale di tonnellate annue divise tra i produttori. Tutta la produzione
eccedente viene venduta a prezzo di mercato, molto inferiore. Nonostante questo sistema, per
Coopecañera è molto meglio vendere il proprio zucchero al prezzo base del commercio equo.
Sono in corso le prove necessarie per una linea di zucchero biologico.
Progetti sociali
La cooperativa non ha avviato progetti sociali specifici. Le energie sono rivolte al
consolidamento della capacità di lavoro, in modo da diventare partner credibili e solidi per i
coltivatori. L’importanza di avere un continuo e consistente flusso di materia prima da lavorare
è importante perché mantiene lo stabilimento in attivo, sfruttandone la capacità e i costi fissi. La
cooperativa diventa così in grado di affrontare le fasi difficili, che in un mercato come quello
dello zucchero sono ricorrenti e inevitabili.
Conclusioni
Coopecañera ha superato numerose difficoltà dai primi anni Settanta, e lavora adesso per
stabilire la migliore relazione possibile coi coltivatori di caña. I progetti futuri di aumento della
capacità tecnica e di diversificazione commerciale rientrano in questa logica, necessaria a
irrobustire la filiera equa e solidale.
 
Allegati

NEI CAMPI

 COOPECANERA PROGETTO