PRODOTTI


Prodotti Biologici
Prodotti Fairtrade
Novità

PROGETTI

MESSICO - PUTLA

prodotti relativi
PRODUCTORES ORGANICOS DE PUTLA – Messico
Introduzione
L’associazione dei produttori di Putla, nello stato messicano di Oaxaca, produce miele millefiori
certificato biologico, integrando l’agricoltura tradizionale della regione.
Storia
La prima registrazione ufficiale dei Productores de Putla de Guerrero avvenne alla fine del
gennaio 1994, come risultato dell’azione di un gruppo di produttori che avevano lasciato la
precedente organizzazione a causa del comportamento scorretto di alcuni membri. Pochi anni
dopo, nel 1999, i prezzi di vendita sul libero mercato erano tanto bassi che Putla si fuse con altre
due cooperative. L’obiettivo era di rinforzare la propria posizione di fronte ai compratori, ma
anche riuscire a ottenere la certificazione biologica.
Prodotto
Ogni socio di Putla possiede mediamente 65 arnie, nelle quali si produce varietà di miele
millefiori dal colore chiaro. Una delle tecniche che la cooperativa impiega per rispettare i criteri
della produzione biologica consiste nel nutrire le api con un sottoprodotto della canna da
zucchero. Questo nutrimento è pienamente naturale, a differenza dello zucchero usato
normalmente, e allo stesso tempo ha costi inferiori rispetto a nutrire le api con il loro stesso
miele.
Accanto al miele, i soci di Putla coltivano manghi, chili e caffé per la vendita, e mais, fagioli e
meloni per il consumo domestico.
Progetti sociali
Putla porta avanti la gestione comunitaria di 3 mila arnie. Lo scopo di questo progetto è di
incrementare notevolmente la produzione di miele per singolo socio (le arnie pro capite arrivano
quasi a raddoppiare), basandosi però su un sistema che irrobustisca le relazioni tra soci e il
carattere collettivo dell’attività.
Il miele è una fonte di reddito monetario insostituibile per i contadini soci (copre il 70% dei loro
introiti) che in più avviene in maniera integrata con l’agricoltura.
Conclusioni
Grazie al miele biologico, i contadini soci di Putla possono lavorare su un piano professionale
specializzato, garantendosi una fonte di entrate essenziale che però non pregiudica le
potenzialità delle generazioni a venire.
 
Allegati
 PROGETTO PUTLA